home page home page home page home page
area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo

 

 

 

 

   

Titolo: - Psicoterapia cognitiva dell'infanzia e dell'adolescenza
 

Autore: - Isola Lorenza , Mancini Francesco

 

 

Anno di pubblicazione: 2003

 

Pagine: - 400 pagine

 

Casa Editrice: -  

FRANCO ANGELI  

 

 

Prezzo:   euro 32,00

.

Punto di riferimento fondamentale per studenti e terapeuti, questo manuale sulla psicoterapia dell'infanzia e dell'adolescenza si fonda su alcuni punti salienti:

- la convinzione che le difficoltà psicopatologiche dell'infanzia e della adolescenza debbano essere inquadrate in una prospettiva temporale che tenga cioè in massima considerazione sia la fase dello sviluppo in cui si trova il paziente sia l'evoluzione del processo psicopatologico;

- l'idea che il processo psicopatologico sia regolato da meccanismi ricorsivi sia interpersonali sia intrapersonali;

- l'importanza attribuita alle esperienze di attaccamento.

Si è cercato, nella parte clinica, di mantenere le classificazioni del DSM IV e di seguire uno schema analogo per tutti i disturbi con notizie di ordine generale, fattori di rischio, disfunzioni cognitive, meccanismi ricorsivi, modalità di assessment, strategia e tecniche di intervento. Nella scelta degli interventi, ci si è attenuti il più possibile ai protocolli che risultano di comprovata efficacia. Particolare attenzione è stata data alle procedure di assessment e all'osservazione del bambino prima dei tre anni.

Nato all'interno del Gruppo per l'età evolutiva della Scuola di specializzazione in psicoterapia cognitiva, Associazione di psicologia cognitiva, questo manuale è frutto dell'esperienza di anni di lavoro in psicopatologia infantile ed adolescenziale acquisita in diversi ambulatori e servizi distribuiti su larga parte del territorio nazionale.

 

Lorenza Isola , psicologa, psicoterapeuta, didatta e responsabile del Gruppo per l'età evolutiva presso la Scuola di specializzazione in psicoterapia cognitiva, APC e SPC. È socio didatta della Società italiana di terapia cognitiva e comportamentale. Dal 1979 lavora nel Servizio sanitario nazionale nell'area della età evolutiva. Si è occupata dell'apporto del cognitivismo clinico al lavoro psicologico nei servizi pubblici in generale e dell'età evolutiva in particolare (con S. Pallini, Lo psicologo clinico nei servizi , Angeli, 1997). Negli ultimi anni il suo interesse prevalente è per la teoria dell'attaccamento e per le sue implicazioni nel lavoro clinico in età evolutiva (con V. Giamundo e F. Mancini, "Applicazioni cliniche della teoria dell'attaccamento in età evolutiva", Psichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza , 2002).

 

Francesco Mancini , medico, specialista in neuropsichiatria infantile, psicoterapeuta. Dirige la Scuola di specializzazione in psicoterapia cognitiva dell'APC e della SPC. Ha curato diversi volumi, tra i quali, con A. Semerari, La teoria dei costrutti personali , Angeli, 1985. È autore di numerose ricerche pubblicate presso riviste internazionali, in particolare sul disturbo ossessivo-compulsivo e sulla relazione fra senso di colpa e processi cognitivi.

 

Indice:


Lorenza Isola, Francesco Mancini, Presentazione
Giuseppe Romano, Psicopatologia e sviluppo: Il programma di ricerca della Development Psychopatology
(Introduzione; Normalità e psicopatologia nel corso dello sviluppo; La prospettiva della psicopatologia dello sviluppo; Il modello stress-diatesi: vulnerabilità e resilienza; I fattori di rischio; I fattori protettivi della salute mentale; L'intervento formativo nell'ambito del programma della psicopatologia dello sviluppo; Bibliografia)
Francesco Mancini, I meccanismi ricorsivi di mantenimento ed aggravamento delle disfunzioni cognitive
(Introduzione; I meccanismi ricorsivi; I circuiti interpersonali problematici; I comportamenti di ricerca della sicurezza; Bias attentivo; La memoria; Bias interpretativo; Bias di percezione di minaccia; Gli effetti degli stati emotivi sui processi cognitivi; Priming effect; Il ragionamento emozionale; L'autoinvalidazione ricorsiva; L'anxiety sensitivity; Conclusione; Bibliografia)
Lorenza Isola, Ruolo dell'attaccamento nella salute mentale e nella psicopatologia
(Dimensione sicurezza-insicurezza; Dimensione organizzazione-disorganizzazione; Accudimento; Conclusioni; Bibliografia)
Nerina Fabbro, Patrizia Intravaia, L'assessment in età evolutiva
(Principi di assessment in età evolutiva; Protocollo di assessment in età evolutiva; Bibliografia)
Enza Gidaro, L'osservazione del bambino come strumento di valutazione
(Considerazioni generali; Strumenti di valutazione; L'osservazione nell'assessment del bambino nel primo anno di vita; L'osservazione nell'assessment del bambino nell'età prescolare: valutazione della relazione tra il bambino e le sue figure d'attaccamento; Osservazione delle abilità raggiunte dal bambino; Osservazione dei comportamenti definiti "problema"; Strumenti di osservazione; Realizzare una seduta d'osservazione; Bibliografia)
Annalida Episcopo, Anita Parena, Classificazione e linee guida per il trattamento dei disturbi in età evolutiva
(Introduzione; Classificazione; L'approccio clinico alla diagnosi; Approccio empirico alla classificazione dei problemi infantili; Disturbi esternalizzanti: linee evolutive; I disturbi internalizzanti: linee evolutive; Approcci a confronto: categoriale e dimensionale; Approccio categoriale e dimensionale: verso un'integrazione; Bibliografia)
Nerina Fabbro, Raffaella Ramponi, Disturbo d'ansia di separazione nell'infanzia e nell'adolescenza
(Fenomenologia e classificazione; Direttive diagnostiche; Cause; Sviluppo; Assessment; Terapia-trattamento; Descrizione di un caso di ansia di separazione; Bibliografia)
Nerina Fabbro, Raffaella Ramponi, La fobia scolare
(Fenomenologia e classificazione; Cause; Sviluppo; Assessment; Terapia e trattamento; Descrizione di un caso di rifiuto della scuola; Bibliografia)
Claudio Bissoli, Il mutismo selettivo
(Cenni storici; Definizione; Epidemiologia; Eziopatogenesi; Caratteristiche diagnostiche DSM-IV e ICD-10; Lo sviluppo di un attaccamento ansioso; Assessment ed intervento; Intervento con il bambino: obiettivi; Descrizione di un caso; Conclusioni; Bibliografia)
Camilla Giusberti, La fobia sociale
(Fenomenologia e classificazione; Manifestazioni principali del disturbo; Sintomatologia; Cause e fattori di rischio; Sviluppo e fattori di mantenimento; Assessment; Terapia e trattamento in età evolutiva; Bibliografia)
Enza Gidaro, Disturbo ossessivo compulsivo nell'infanzia
(Fenomenologia e classificazione; Epidemiologia; Fattori etiologici; Sviluppo; Assessment; Terapia e trattamento; Un caso clinico; Bibliografia)
Enza Gidaro, Annarita Oleari, Disturbo da stress post traumatico
(Fenomenologia e classificazione; Caratteristiche; Manifestazioni principali; Fattori eziologici; Funzionamento cognitivo; Assessment; Terapia e trattamento; Bibliografia)
Annalida Episcopo, Anita Parena, Il disturbo da deficit di attenzione ed iperattività
(Introduzione; Fenomenologia; Diagnosi; Fattori di rischio ed eziologia; Valutazione e formulazione del trattamento; Caso clinico; Bibliografia)
Rosario Capo, Problemi di aggressività e di condotta: il disturbo oppositivo provocatorio e il disturbo della condotta
(Introduzione; Fenomenologia e classificazione dei problemi di condotta e di aggressività; Comorbilità; Percorso evolutivo dei problemi di condotta e di aggressività; Fattori di rischio per i problemi di condotta e di aggressività; Modello psicopatologico per i problemi di condotta e di aggressività; Assessment e trattamento dei problemi di condotta e di aggressività; Bibliografia)
Silvia Giovinazzo, Il bullismo
(Epidemiologia; Fenomenologia e classificazione; Fattori di rischio; Strumenti di rilevazione; Intervento; Descrizione di un intervento; Bibliografia)
Lucia Rigante, Complicazioni psicopatologiche nei disturbi specifici di linguaggio
(Introduzione; La classificazione dei disturbi specifici di linguaggio in età evolutiva secondo il DSM IV; La classificazione secondo ICD 10; Altri sistemi di classificazione; Prevalenza; Eziologia; Fattori di rischio; Profilo linguistico; Profilo cognitivo; Studi longitudinali; Disturbi di linguaggio e complicazioni psicopatologiche; La valutazione diagnostica del DSL; La terapia; Bibliografia)
Valeria Giamundo, L'autismo e i disturbi pervasivi dello sviluppo
(Introduzione; L'autismo e i disturbi pervasivi dello sviluppo; Fenomenologia e classificazione del disturbo artistico (DSM IV); Problemi di diagnosi differenziale; Eziologia; I deficit di funzionamento; Il sistema di credenze dei genitori di bambini autistici; L'assessment; Il trattamento; Bibliografia)


 

 

ACQUISTA DIRETTAMENTE DALLA CASA EDITRICE

 

-  EDIZIONI FRANCO ANGELI  -

www.francoangeli.it

redazioni@francoangeli.it

 

 

REDAZIONE DI MILANO
Viale Monza 106, 20127 Milano
tel.  02 2837141 (r.a.) -    fax 02 26144793

__________________________________________________

 

 

 

*******             *******

 

area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo
  © Psicologia Italia 2004 - Tutti i diritti relativi a grafica e contenuti sono riservati.