home page home page home page home page
area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo

 

 

 

 

   

Titolo: -
Psicoterapia dell'anoressia e della bulimia. Una regìa cognitiva e attaccamentale per il trattamento dei disturbi alimentari resistenti al cambiamento

 

Autore: -

Autori e curatori: Francesco Aquilar , Emanuele Del Castello , Rosario Esposito
 

Contributi: Michela Balsamo, Guglielmo Balzano, Costantino Casilli, Vincenzo Cicia, Sonia Collaro, Rosario Esposito, Maria Ernestina Fabrizio, Silvana Galderisi, Eleonora Merlotti, Armida Mucci, Daniela Sorrentino, Sara Stefani, Wilma Trasarti Sponti 

 

Anno : 2006

 

Pagine: - 240 pagine

 

Casa Editrice: -  

FRANCO ANGELI  

 

Prezzo:   euro 24,00

 

Presentazione
del volume: L'anoressia e la bulimia sono disturbi particolarmente diffusi e invalidanti, che in questo periodo storico appaiono ingravescenti e in drammatico aumento. Inoltre costituiscono un importante banco di prova per la psicoterapia, poiché i successi e i fallimenti sono chiari ed evidenti.
In questo volume sono presentate operativamente alcune delle più recenti elaborazioni (principi e applicazioni) per la comprensione e il trattamento efficace dell'anoressia e della bulimia da differenti punti di vista: cognitivo, attaccamentale, post-razionalista, dialettico, psicofisiologico, psicofarmacologico, ipnoterapeutico, sistemico-relazionale, comportamentale.
Ognuno di questi contributi può rappresentare la "specifica" soluzione per un/una paziente e per il suo problema. Oppure può essere parte di un percorso più ampio, in cui gli approcci si integrano intenzionalmente. In questo senso, la progettazione della psicoterapia e l'assessment ricorrente assumono un ruolo determinante per dosare, verificare e stabilizzare il cambiamento. Una prassi così concepita mira a ridurre notevolmente la resistenza e i rischi di ricadute che notoriamente caratterizzano i disturbi alimentari.

Francesco Aquilar, psicologo e psicoterapeuta, è il didatta responsabile della sede di Napoli della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale SPC, nella quale insegna Psicoterapia Cognitiva e Sessuologia. Delegato per le Relazioni Internazionali della SITCC, è membro del Governing Body della European Association for Behavioural and Cognitive Therapies (EABCT), l'associazione internazionale che raggruppa oltre ventimila terapeuti dell'Europa geografica. Volumi pubblicati: Test psicologici e pubblicità, La coppia in crisi: istruzioni per l'uso (con S. Ferrante), La coppia in crescita, e per le edizioni Franco Angeli: Psicoterapia delle fobie e del panico (con E. Del Castello), e Riconoscere le emozioni.
Emanuele Del Castello, psicologo e specialista in psicologia clinica, ipnoterapeuta e psicoterapeuta relazionale, è socio ordinario della SIPPR, didatta della SIPRES, membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Ipnosi, docente della Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana e della Scuola di Psicoterapia Cognitiva. È autore di numerosi articoli scientifici e divulgativi apparsi su riviste italiane e straniere. Ha pubblicato i volumi: Tecniche dirette e indirette in ipnosi e psicoterapia (con C. Loriedo, Milano, 1995); Psicoterapia delle fobie e del panico (con F. Aquilar, Milano, 1998); Psicologia della psicoterapia (con G. Gulotta, Torino, 1998), La diagnosi in psicologia clinica, con G. Caviglia, Milano, 2002).
Rosario Esposito, è psicologo e psicoterapeuta cognitivista. Svolge attività didattica e di ricerca presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia "SPC" di Napoli. Esercita l'attività di Psicoterapeuta a Napoli.
Indice:

Francesco Aquilar, Prologo: Zuccarella e Belladolce
Francesco Aquilar, Emanuele Del Castello, Introduzione
(Perché un altro libro sui disturbi del comportamento alimentare; Lo schema del libro)
Francesco Aquilar, Psicoterapia cognitiva modulare dei disturbi alimentari resistenti al cambiamento
(Pazienti che sorridendo soffrono, psicoterapeuti che sorridendo aiutano; Storia della denominazione italiana; Trattamento cognitivo-comportamentale; Metafore, corporee, verbali e immaginative; Una speranza manageriale; Una concettualizzazione dei disturbi alimentari psicogeni; La forza dell'invio; Fasi della psicoterapia: sanitaria, didattica, cooperativa; Psicodiagnostica terapeutica cognitivista e progettazione della psicoterapia; La ricostruzione della storia di attaccamento in dieci sedute; Monitoraggio del procedimento psicoterapeutico; Funzioni metarappresentazionali e riequilibrio dei sistemi motivazionali interpersonali; Strategia terapeutica: progetto, ordinamento, informazioni, esercizi, ampliamento; Temi fondamentali ricorrenti; Effetti e risoluzione dei temi fondamentali; Le pressioni socio-antropologico-culturali; Riassunto delle operazioni fondamentali; Istruzioni per pazienti: anoressia, bulimia semplice, bulimia con vomito; Conclusioni)
Armida Mucci, Daniela Sorrentino, Eleonora Merlotti, Silvana Galderisi, Psicoterapia cognitiva post-razionalista e trattamento dei disturbi del comportamento alimentare
(La costituzione del Centro per i DCA della Seconda Università di Napoli; La necessità di integrazione degli interventi nel trattamento dei DCA; La psicoterapia cognitiva post-razionalista; Intervento cognitivo post-razionalista nei DCA; La tecnica; Problematiche specifiche nel lavoro psicoterapeutico con pazienti DCA; Casi clinici esemplificativi; Conclusioni)
Rosario Esposito, Psicopatologia del processo decisionale nei disturbi alimentari
(Il processo decisionale; Come funziona un processo decisionale; Le fasi del processo decisionale; Psicopatologia del processo decisionale; Conclusioni)
Guglielmo Banzano, Sonia Collaro, L'approccio cognitivo ai disturbi del comportamento alimentare: verso un modello integrato cognitivo-dialettico
(Cenni sulle teorie cognitivo-comportamentali dei DCA; Schema clinico operativo integrato; Presentazione di due casi clinici secondo il modello cognitivo-dialettico integrato; Caso clinico 1: Renato; Caso clinico 2: Flavia; Conclusioni)
Maria Ernestina Fabrizio, Approccio psicofisiologico ed anoressia mentale
(Il modello bioesistenzialista; L'applicazione del modello a pazienti con disturbi alimentari; La terapia nell'ottica psicofisiologica; Conclusioni)
Wilma Trasarti Sponti, Sara Stefani, La psicoterapia relazionale nei DCA
(Il DCA nell'ottica sistemico-relazionale; La nostra esperienza: caso clinico)
Costantino Casilli, Emanuele Del Castello, L'ipnosi nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare
(Perché la richiesta di un trattamento in ipnosi?; Il fondamento dell'ipnosi; La richiesta di una terapia ipnotica; L'ipnoterapia al di là delle credenze)
Vincenzo Cicia, Psicoterapia cognitiva e terapia farmacologica nel trattamento dei disturbi alimentari
(La terapia dei DCA; Il caso di Antonella)
Francesco Aquilar, Emanuele Del Castello, Conclusione: prospettare, realizzare e stabilizzare il cambiamento
(Quale psicoterapia, quale integrazione, quale efficacia; Verso una psicoterapia senza aggettivi)
Appendici
Michela Balsamo, Caratteristiche cliniche ed eziopatogenetiche dei disturbi del comportamento alimentare
(Anoressia nervosa; La bulimia nervosa; Disturbi del comportamento alimentare non altrimenti specificati)
Rosario Esposito, La psicoterapia cognitivista: teoria, pratica e sviluppi
(Origini e teoria della psicoterapia cognitiva; Psicoterapia cognitiva: gli sviluppi; Conclusioni)





 

   


 

 

ACQUISTA DIRETTAMENTE DALLA CASA EDITRICE

 

-  EDIZIONI FRANCO ANGELI  -

www.francoangeli.it

redazioni@francoangeli.it

 

 

REDAZIONE DI MILANO
Viale Monza 106, 20127 Milano
tel.  02 2837141 (r.a.) -    fax 02 26144793

__________________________________________________

 

 

 

*******             *******

 

area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo
  © Psicologia Italia 2004 - Tutti i diritti relativi a grafica e contenuti sono riservati.