home page home page home page home page
area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo

 

 

 

 

   

Titolo: -
Idee perfette. Hybris delle prigioni della mente

 

Autore: -

Gianfranco Cecchin , Tiziano Apolloni
Contributi: Igino Bozzetto

 

Anno : 2007

 

Pagine: - 144 pagine

 

Casa Editrice: -  

FRANCO ANGELI  

 

Prezzo:   euro 14,00

 

Presentazione
del volume: Questo libro nasce dalle conversazioni di due psicoterapeuti. Il suo contenuto, che lambisce discipline differenti ma confinanti come la filosofia, la biologia e la psicologia, rappresenta un viaggio guidato dalla curiosità alla ricerca di strumenti operativi per la psicoterapia.
Assunto fondamentale del dialogo tra gli autori è la convinzione che, in una concezione della psicopatologia come parte viva ed integrante della vita dell'uomo e connessa con la storia del suo pensiero, la storia del pensiero umano ed in particolare la storia del pensiero occidentale non possono che rappresentare una ricca fonte per l'operatività clinica. Per questo le esperienze e le conoscenze della psicologia vengono affiancate a "incursioni", finalizzate ad un uso pragmatico dei concetti esaminati, in campi come quello della biologia e della filosofia.
Ne risulta è una sorta di "collezione": una raccolta di idee utili alla psicoterapia che si sono rivelate molto più utili di tante altre acquisizioni della psicologia stessa.
Questa raccolta trova la propria unità nell'idea di "idea perfetta", luogo che l'uomo abita e da cui è abitato quando gli accade di naufragare nel mare senza tempo della malattia mentale.
Dialogo tra due persone, i pregi e i difetti, lo scintillio e l'opacità, le intuizioni e le ovvietà del testo riflettono le caratteristiche del loro rapporto e della loro singolarità.
Gianfranco Cecchin è psichiatra e psicoterapeuta. Vive e lavora a Milano.
Tiziano Apolloni è psicologo e psicoterapeuta. Vive e lavora a Vicenza.
Indice:

Igino Bozzetto, Introduzione
Premessa
Un senso per la follia
(Il male oscuro; Il problema della causa; Il luogo del male oscuro)
Macchine perfette
(Verdesca; Staremo sempre insieme; Corporate identity)
Aggregazioni
(L'autonomia nei vivendi; Relazioni tra individui; Relazioni limitanti; Relazioni familiari e cicli temporali)
Autonomia
(Autonomia delle idee; Idee perfette; Nascita dell'idea; La nuova via delle idee) - Idee ed emozioni (2001 Odissea nello spazio; Ruoli drammatistici)
Cambiare un'idea perfetta
(Il pane è mio)
Costruire un'idea perfetta
(Ricetta di Bellart; Ricetta del terapeuta; Da libero arbitrio a determinismo: il pericolo del dire; Da convivenza a separatismo: il pericolo del dire; Da convivenza a separatismo: il pericolo dell'agire; Da amore a violenza: ovvero il pericolo dell'opporsi; Mantenere nel tempo un'idea perfetta; Le idee sono generate dalle interazioni)
Cambiamento
(Rigidità strutturali e difficoltà evolutive; Ammazzare il lupo non funziona; Il misterioso salto dal gesto al contesto; Ricursione e indecidibilità; Categorizzazioni e realtà; L'utilità della pazzia; La maternità perfetta)
Terapia
(Neuroni e terapeuti internunciali; Un intervento istruttivo; Interventi "internunciali"; Emozioni e vincoli)
L'idea di sé
(Il sé nella storia sociale; Il sé nella storia individuale; La perdita dell'unità; Il sé linguistico; Il sé narrativo)
L'idea della psicoterapia
(Eludere la psicoterapia perfetta; L'attività del terapeuta; Alterare il senso; Qualcosa che sia plausibile)
Famiglie


 

   


 

 

ACQUISTA DIRETTAMENTE DALLA CASA EDITRICE

 

-  EDIZIONI FRANCO ANGELI  -

www.francoangeli.it

redazioni@francoangeli.it

 

 

REDAZIONE DI MILANO
Viale Monza 106, 20127 Milano
tel.  02 2837141 (r.a.) -    fax 02 26144793

__________________________________________________

 

 

 

*******             *******

 

area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo
  © Psicologia Italia 2004 - Tutti i diritti relativi a grafica e contenuti sono riservati.