home page home page home page home page
area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo

 

 

***  PICCIN NUOVA LIBRARIA  ***

 

 

   

Titolo: - PSICOLOGIA COGNITIVA
 

Autore: -  

ROBERT J. STENBERG

Traduzione di Antonino RaffonE

 

Pagine: - 570 pagine

 

Prezzo:   Euro 46,48

 

Descrizione:


In Psicologia cognitiva Robert J. Sternberg della Yale University ha elaborato per gli studenti un testo di sorprendente chiarezza e notevole profondità di pensiero. Il libro contiene capitoli aggiornati e completi sulla rappresentazione mentale, la percezione, la memoria, il linguaggio, la capacità di risolvere i problemi e la creatività, come pure la capacità di prendere decisioni e il ragionamento. Inoltre, vi sono capitoli sullo sviluppo cognitivo e le sue basi biologiche e sull'intelligenza umana e artificiale, che riportano gli importanti contributi di Sternberg. Psicologia cognitiva tratta temi molto ampi che spingono gli studenti ad andare oltre i dettagli verso i concetti fondamentali, collegando la ricerca psicologica a quella che affronta i processi cognitivi da prospettive disciplinari limitrofe. Dal punto di vista didattico le domande poste al termine di ciascun capitolo, la definizione dei termini principali, la bibliografia ragionata per argomento e le molteplici illustrazioni arricchiscono il testo che si caratterizza per una esposizione chiara e precisa.


1. Che cos'è la psicologia cognitiva? - Definizione di psicologia cognitiva - I filosofi precursori della psicologia cognitiva - La nascita della psicologia - La confluenza della filosofia e della fisiologia nella psicologia moderna - Le prospettive divergenti della psicologia moderna - I primi dibattiti nella psicologia della cognizione - Posizioni antecedenti la psicologia cognitiva - Dall'associazionismo al comportamentismo - Il comportamentismo - La psicologia della Gestalt - L'emergere della psicologia cognitiva cognitivista - Metodi di ricerca in psicologia cognitiva - Gli scopi della ricerca - I metodi specifici di ricerca - Tematiche fondamentali in psicologia cognitiva - I diversi campi della psicologia cognitiva
- 2. Le basi biologiche della psicologia cognitiva - L'organizzazione del sistema nervoso - Il sistema nervoso centrale: il cervello e il midollo spinale - Visualizzare le strutture e le funzioni del cervello - Il cervello: struttura e funzioni - Il proencefalo - Il mesencefalo - Il rombencefalo - Gli emisferi cerebrali e la corteccia cerebrale - La specializzazione emisferica - I lobi degli emisferi cerebrali e la corteccia - Le aree di associazione - L'elaborazione dell'informazione nel sistema nervoso - Le componenti strutturali: i neuroni e le cellule gliali - La conduzione dell'informazione nei neuroni - La comunicazione tra i neuroni - I neurotrasmettitori più noti
- 3. Attenzione e coscienza - Attenzione e coscienza - Elaborazione preconscia - Processi controllati e processi automatici - Abituazione - Le funzioni dell'attenzione - Attenzione selettiva - Vigilanza e detezione del segnale - Ricerca - Attenzione divisa - Le teorie dell'attenzione - Teorie del filtro e del "collo di bottiglia" - Teorie delle risorse attentive - Considerazioni aggiuntive sull'attenzione - Le ricerche neurocognitive sull'attenzione e sulla coscienza - Attenzione e percezione
- 4. La percezione - La percezione della profondità - Le costanze percettive - Deficit nella percezione della forma e della configurazione - Gli approcci della Gestalt alla percezione della forma - Le teorie della percezione - La percezione costruttiva - La percezione diretta - Operando una sintesi delle due teorie - Una teoria computazionale della percezione - La teoria della formazione di contorni spazio-temporali - Approcci teorici al riconoscimento di pattern - Teorie di tipo bottom-up - Influenze di tipo top-down sulla percezione - La lettura: percezione e comprensione del testo - Perché l'elaborazione del testo è così difficile - I processi lessicali - I processi di comprensione - La percezione uditiva: la percezione del parlato - Aspetti di base del parlato - Approcci teorici alla percezione del parlato - E speciale la percezione del parlato?
- 5. La rappresentazione della conoscenza: immagini e proposizioni - La rappresentazione mentale della conoscenza - Le rappresentazioni della conoscenza dichiarativa: parole oppure immagini? - L'attività immaginativa mentale - L'ipotesi del doppio codice: immagini analogiche e simboli - L'ipotesi proposizionale - L'equivalenza funzionale: la manipolazione mentale delle immagini - Le rotazioni mentali - Lo scaling delle immagini: fenomeni associati alla grandezza dell'immagine - La scansione delle immagini - Sintesi possibili: revisione della teoria del doppio codice - La sintesi di Kosslyn - La sintesi di Johnson-Laird - Le mappe cognitive - Ratti, api e esseri umani - Scorciatoie mentali - Mappe basate su descrizioni verbali - Studi psicobiologici relativi all'attività immaginativa - Studi su primati - Studi di cervelli anormali - Studi di cervelli umani normali
- 6. La rappresentazione della conoscenza e l'elaborazione dell'informazione - Le rappresentazioni della conoscenza dichiarativa - Concetti e schemi - Le reti semantiche - Le rappresentazioni della conoscenza procedurale - Le produzioni e i sistemi di produzione - La dipendenza concettuale - I modelli integrativi della rappresentazione della conoscenza dichiarativa e non-dichiarativa - La congiunzione delle rappresentazioni: l'ACT e l'ACT* - I modelli basati sul cervello umano - L'elaborazione in parallelo: il modello connessionista - Quanto la cognizione è generale e quanto specifica per dominio?
- 7. La memoria: modelli e strutture - Casi eccezionali di memoria - Memorie deficitarie: l'amnesia - Memorie straordinarie: gli mnemonisti - Compiti utilizzati per misurare la memoria - Compiti di richiamo e compiti di riconoscimento - Compiti di memoria implicita e di memoria esplicita - Compiti basati sulla conoscenza procedurale e sulla conoscenza dichiarativa - Il modello tradizionale della memoria - Il magazzino sensoriale - Il magazzino a breve termine - Il magazzino a lungo termine - Prospettive e metafore alternative - La memoria di lavoro - Livelli di elaborazione: un approccio alternativo per comprendere la memoria - Il modello dei sistemi di memoria: memoria procedurale, episodica e semantica - Concetti e schemi: la struttura della memoria semantica - Una prospettiva connessionista: l'elaborazione distribuita in parallelo - La neuropsicologia della memoria - Lo sviluppo della memoria: differenze strutturali
- 8. I processi della memoria - Tre operazioni - La codifica dell'informazione - La codifica iniziale dell'informazione per un immagazzinamento breve ed un uso temporaneo - I tipi di codifica per l'immagazzinamento a lungo termine - Dimenticare l'informazione: come viene persa l'informazione dalla memoria di lavoro? - La teoria dell'interferenza - La teoria del decadimento - Il transfer dell'informazione dalla memoria di lavoro per l'immagazzinamento a lungo termine - La reiterazione - L'organizzazione dell'informazione - Le mnemotecniche - Lo sviluppo della memoria: differenze nei processi metacognitivi - Il recupero - Le difficoltà nello studio dei processi di recupero - Il recupero dalla memoria a breve termine - I processi di costruzione dei ricordi: la natura costruttiva della memoria - Gli effetti delle conoscenze precedenti sulla codifica e sul recupero - Gli effetti sul recupero della conoscenza acquisita dopo l'apprendimento - Gli effetti del contesto sulla codifica e sul recupero
- 9. Il linguaggio: natura e acquisizione - Le proprietà generali del linguaggio - La descrizione del linguaggio nelle sue stesse parole - L'acquisizione del linguaggio - Gli stadi dell'acquisizione del linguaggio - Le spiegazioni teoriche dell'acquisizione del linguaggio - La cognizione e l'acquisizione del linguaggio - La semantica: lo studio del significato - Le teorie del significato - Le relazioni tra i concetti: livelli di base, spiegazioni e inferenze - L'interazione della semantica con altri aspetti del linguaggio - La sintassi: lo studio della struttura - La tendenza sintattica - L'analisi grammaticale e la struttura delle frasi - Le relazioni fra strutture sintattiche - Le relazioni fra strutture sintattiche e lessicali
- 10. Il linguaggio e il suo contesto - Il discorso: il linguaggio considerato nel contesto - Il linguaggio nel contesto culturale - La relatività linguistica e gli universali linguistici - Il bilinguismo - I dialetti - Il genere ed il linguaggio - Il linguaggio nel contesto sociale - Gli atti verbali - Postulati della conversazione - Il linguaggio nel contesto cognitivo - Gli script - I lapsus - Il linguaggio metaforico - Altri modi in cui il linguaggio interagisce con il pensiero - Il linguaggio nel contesto fisiologico
- 11. La soluzione dei problemi e la creatività - Il ciclo della soluzione dei problemi - I problemi ben-strutturati e i problemi mal-strutturati - I problemi ben-strutturati - I problemi mal-strutturati - Gli ostacoli alla soluzione dei problemi - I set mentali, il trinceramento e la fissazione - Il transfer negativo - Fattori che facilitano la soluzione dei problemi - Il transfer positivo - L'incubazione - L'expertise: la conoscenza e la soluzione dei problemi - La creatività - Gli approcci psicometrici - Gli approcci cognitivi - Gli approcci centrati sulla personalità e sulle motivazioni - Gli approcci sociali e storici - Gli approcci integrativi
- 12. Presa di decisione e ragionamento - Il giudizio e la presa di decisione - La teoria della decisione classica - Il soddisfacimento - L'eliminazione per aspetti - Euristiche e distorsioni - Due tipi di ragionamento - Il ragionamento deduttivo - Il ragionamento condizionale - Il ragionamento sillogistico - Fattori che facilitano oppure ostacolano il ragionamento deduttivo - Il ragionamento induttivo - Le inferenze causali - Le inferenze categoriali - Il ragionamento per analogia - Approcci alternativi al ragionamento
- 13. Lo sviluppo cognitivo - Teorie dello sviluppo cognitivo - La teoria cognitivo-evolutiva di Jean Piaget - La teoria evolutivo-cognitiva di Lev Vygotsky - Le teorie dello sviluppo cognitivo basate sull'elaborazione dell'informazione - La prospettiva fisiologica sullo sviluppo cognitivo - Lo sviluppo cognitivo in età adulta - Andamenti di crescita e di declino - Saggezza e invecchiamento - I principi generali dello sviluppo cognitivo
- 14. Intelligenza umana e artificiale - Le misure dell'intelligenza - La storia dei test di intelligenza - Testare i test di intelligenza - Le scale di intelligenza di Stanford-Binet - Le scale Wechsler - La struttura dell'intelligenza: un approccio basato sull'analisi fattoriale - I primi modelli fattoriali - I modelli multidimensionali - I processi dell'intelligenza: un approccio basato sull'elaborazione dell'informazione - Nettelbeck: il tempo d'ispezione - Jensen: il tempo di reazione nella scelta - Hunt: la velocità di accesso lessicale e la velocità di elaborazione simultanea - Sternberg: la teoria componenziale e i compiti complessi - Simnon: la soluzione di problemi complessi - Le basi biologiche dell'intelligenza: un approccio fisiologico - Il contesto dell'intelligenza: un approccio culturale - Le influenze culturali sull'intelligenza percepita - La valutazione dell'intelligenza con modalità culturalmente rilevanti - Approcci integrativi all'intelligenza - Gardner: le intelligenze multiple - Sternberg: la teoria triarchica - Simulare l'intelligenza: gli approcci dell'intelligenza artificiale - Può un programma per computer essere intelligente? - Quanto sono intelligenti i programmi intelligenti? - Potenziare l'intelligenza: strategie efficaci, inefficaci e discutibili - Glossario
----------------------------

 

 

*****  ACQUISTA DIRETTAMENTE DALLA CASA EDITRICE  *****

 

www.piccin.it

info@piccin.it

 

-  PICCIN NUOVA LIBRARIA -
Via Altinate, 107

35121  Padova


Tel.  049 655566    -    Fax 049 8750693

__________________________________________________

 

*****************

***   PICCIN NUOVA LIBRARIA  ***

 

*****************

 

 

 

*******             *******

 

area clinica contributi degli esperti consulenza psicologica risorse di psicologia area riservata chi siamo
  © Psicologia Italia 2004 - Tutti i diritti relativi a grafica e contenuti sono riservati.